fbpx

Dedicato alle professioni sanitarie e ai malati il video di Buona Pasqua

immagine video buona pasqua

È dedicato ai medici, agli infermieri in prima linea e a tutte le professioni sanitarie, altrettanto fondamentali in questo periodo, ma che spesso non finiscono sotto i riflettori: tecnici di laboratorio, biologi, radiologi, ricercatori, farmacisti, psicologi, operatori dei servizi di emergenza e molti altri.

È il video di Buona Pasqua che il Ministero della Salute ha pubblicato oggi sul suo portale www.salute.gov.it e sui suoi canali social. Realizzato grazie alla collaborazione con Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Difesa, Ministero dell’Interno e Croce Rossa Italiana, ha la voce dell’attore Alessandro Gassmann che ha partecipato con grande trasporto all’iniziativa.

“Sono i giorni più difficili che avremmo potuto immaginare. Ma dobbiamo guardare con fiducia al domani. Buona Pasqua a tutti” scrive il ministro della Salute, Roberto Speranza, condividendo il video.

Nel filmato, oltre ai medici e ai professionisti sanitari impegnati, un riconoscimento e un augurio va anche a chi non si è mai fermato per consentire al Paese di andare avanti in queste settimane, chi sta alla cassa dei supermercati, chi si occupa delle filiere alimentari, della distribuzione e dei trasporti, chi ci ha protetto come le Forze Armate e le Forze di Polizia.

Ma un pensiero particolare va soprattutto a chi è rimasto a casa per proteggere sé stesso e gli altri e a chi è malato e somma le difficoltà di questo periodo alla sua condizione. “Insieme a te, rinasceremo” è il messaggio conclusivo che chiude il video prima degli auguri di Buona Pasqua.

Data di pubblicazione: 11 aprile 2020 , ultimo aggiornamento 11 aprile 2020

Fonte: Dedicato alle professioni sanitarie e ai malati il video di Buona Pasqua

Apple and Google partner on COVID-19 contact tracing technology

UPDATE

April 10, 2020

Apple and Google partner on COVID-19 contact tracing technology

https://nr.apple.com/d2s6h070n0

Across the world, governments and health authorities are working together to find solutions to the COVID-19 pandemic, to protect people and get society back up and running. Software developers are contributing by crafting technical tools to help combat the virus and save lives. In this spirit of collaboration, Google and Apple are announcing a joint effort to enable the use of Bluetooth technology to help governments and health agencies reduce the spread of the virus, with user privacy and security central to the design.

Since COVID-19 can be transmitted through close proximity to affected individuals, public health officials have identified contact tracing as a valuable tool to help contain its spread. A number of leading public health authorities, universities, and NGOs around the world have been doing important work to develop opt-in contact tracing technology. To further this cause, Apple and Google will be launching a comprehensive solution that includes application programming interfaces (APIs) and operating system-level technology to assist in enabling contact tracing. Given the urgent need, the plan is to implement this solution in two steps while maintaining strong protections around user privacy.

First, in May, both companies will release APIs that enable interoperability between Android and iOS devices using apps from public health authorities. These official apps will be available for users to download via their respective app stores.

Second, in the coming months, Apple and Google will work to enable a broader Bluetooth-based contact tracing platform by building this functionality into the underlying platforms. This is a more robust solution than an API and would allow more individuals to participate, if they choose to opt in, as well as enable interaction with a broader ecosystem of apps and government health authorities. Privacy, transparency, and consent are of utmost importance in this effort, and we look forward to building this functionality in consultation with interested stakeholders. We will openly publish information about our work for others to analyze.

All of us at Apple and Google believe there has never been a more important moment to work together to solve one of the world’s most pressing problems. Through close cooperation and collaboration with developers, governments and public health providers, we hope to harness the power of technology to help countries around the world slow the spread of COVID-19 and accelerate the return of everyday life.

As part of this partnership, Google and Apple are releasing draft technical documentation including Bluetooth and cryptography specifications and framework documentation.

Press Contact

Fred Sainz

Apple

sainz@apple.com

©️ Apple

Original link: https://nr.apple.com/d2s6h070n0

#MusicaCheUnisce

COME DONARE ?

Aiutiamo il Dipartimento della Protezione Civile, scegli tra le due modalità di donazione e dacci una mano!

CON UN SEMPLICE CLICK

CON UN SEMPLICE CLICK

Sulla piattaforma For Funding

CON BONIFICO

IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387

Gigi D’Alessio

Il volo

Il Volo

Levante

Ludovico Einaudi

Mahmood

Måneskin

Marco Masini

Marco Masini

Marco Mengoni

Negramaro

Negramaro

Paola Turci

Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini Tattici Nucleari

Riccardo Cocciante

Tiziano Ferro

Tommaso Paradiso

Alessandra Amoroso

Andrea Bocelli

Brunori Sas

Calcutta

Calcutta

Cesare Cremonini

Diodato

Elisa

Emma

Ermal Meta

Fedez

Francesca Michielin

Francesco Gabbani

Gazzelle

Gigi D’Alessio

Il volo

Il Volo

Levante

Ludovico Einaudi

Mahmood

Måneskin

Marco Masini

Marco Masini

Marco Mengoni

Negramaro

Negramaro

Paola Turci

Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini Tattici Nucleari

Riccardo Cocciante

Tiziano Ferro

Tommaso Paradiso

Alessandra Amoroso

Andrea Bocelli

Brunori Sas

Calcutta

Calcutta

Cesare Cremonini

Diodato

Elisa

Emma

Ermal Meta

Fedez

Francesca Michielin

Francesco Gabbani

Gazzelle

Gigi D’Alessio

Musica Che Unisce è un progetto ideato e realizzato da:
In collaborazione con:
Grazie a:
Un ringraziamento speciale a tutti i protagonisti che hanno aderito generosamente all’evento!

Fonte: musicacheunisce.it

Nasce l’inno dei medici contro il coronavirus

Nasce l’inno dei medici contro il coronavirus

immagine spartito

Un video musicale per raccomandare ai cittadini di restare a casa. È quello realizzato dalla Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche (Fism) suonato e cantato da medici specialisti e rilanciato sui social della Fism e del Ministero della Salute.

Pur impegnati in un momento così difficile, un gruppo di medici da tutta Italia ha voluto trovare il tempo, tra un turno e l’altro, per prendere gli strumenti in mano e rilanciare l’invito ai cittadini a restare a casa. Il testo è stato scritto appositamente per loro dal maestro Giulio Rapetti Mogol che ha rivisto le parole originarie de “Il mio canto libero”, il classico della canzone italiana scritto con Lucio Battisti.

È così nata l’idea di interpretare la canzone, ovviamente a distanza, mettendo a valore le capacità musicali di tanti professionisti delle corsie di tutta Italia per sottolineare come il difficile lavoro negli ospedali debba essere sostenuto dall’impegno di tutti.

Ne è nato un vero e proprio inno che, pur nella fatica, non abbandona la speranza. Come recita il testo “adesso resta a casa, esci solo a far la spesa… domani un nuovo giorno sarà”.

Emergenza coronavirus: attivato il conto corrente per le donazioni

Annotazione 2020-03-19 140951

Emergenza coronavirus: attivato il conto corrente per le donazioni

18 marzo 2020

Come  previsto nell’ambito del Decreto Legge “Cura Italia” 

Fin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica del virus COVID-19 lo slancio solidale è stato molto forte e partecipato.

Per questo motivo – come  previsto nell’ambito del Decreto Legge “Cura Italia” – il Dipartimento della Protezione Civile ha aperto un conto corrente bancario dedicato.

Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico sia dall’Italia sia dall’Estero usando le seguenti coordinate bancarie:

Banca Intesa Sanpaolo Spa
Filiale di Via del Corso, 226 – Roma
IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387
BIC: BCITITMM

Fonte: Emergenza coronavirus: attivato il conto corrente per le donazioni

Facebook: facebook.com/DPCgov

Twitter: twitter.com/dpcgov

YouTube: youtube.com/channel/UC4fru33Tzpu0UhCIHChiNFA