Dolores O’Riordan – Cranberries

La cantante dei The Cranberries, Dolores O’Riordan, è morta all’improvviso a Londra. Lo ha fatto sapere la sua agente tramite una nota, citata dai media irlandesi. La frontwoman aveva 46 anni. «La cantante della band irlandese The Cranberries era a Londra per una breve sessione di registrazione. Non sono disponibili al momento ulteriori dettagli. I familiari sono distrutti dall’aver appreso la notizia e hanno chiesto di rispettare la loro privacy in questo momento molto difficile», afferma la nota.

A giugno la band aveva cancellato i concerti previsti per l’estate, tra i quali anche i cinque previsti in Italia, con un comunicato in cui si diceva, tra l’altro, che «i medici hanno ordinato a Dolores di non riprendere il tour affinché possa completare le terapie che sta seguendo e raggiungere una piena guarigione». Dolores veniva dalla campagna irlandese e ai tempi del grande successo del gruppo, nella prima metà degli Anni Novanta, aveva espresso più volte il proprio disagio che le procurava la grande popolarità. Dopo aver sciolto il gruppo e essersi dedicata alla carriera solista, aveva deciso di rimettere insieme la band nel 2009, ultimo passo di una raggiunta maturità e riappacificazione con il passato.

Dal 2007 viveva in Canada con il marito Don Burton, ex tour manager dei Duran Duran (con i quali i Cranberries fecero il primo tour americano importante della loro carriera), e i tre figli, Taylor, Molly e Dakota, di 20, 16 e 12 anni.

Autore: Piero Negri

Fonte: La Stampa