fbpx

#MusicaCheUnisce

COME DONARE ?

Aiutiamo il Dipartimento della Protezione Civile, scegli tra le due modalità di donazione e dacci una mano!

CON UN SEMPLICE CLICK

CON UN SEMPLICE CLICK

Sulla piattaforma For Funding

CON BONIFICO

IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387

Gigi D’Alessio

Il volo

Il Volo

Levante

Ludovico Einaudi

Mahmood

Måneskin

Marco Masini

Marco Masini

Marco Mengoni

Negramaro

Negramaro

Paola Turci

Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini Tattici Nucleari

Riccardo Cocciante

Tiziano Ferro

Tommaso Paradiso

Alessandra Amoroso

Andrea Bocelli

Brunori Sas

Calcutta

Calcutta

Cesare Cremonini

Diodato

Elisa

Emma

Ermal Meta

Fedez

Francesca Michielin

Francesco Gabbani

Gazzelle

Gigi D’Alessio

Il volo

Il Volo

Levante

Ludovico Einaudi

Mahmood

Måneskin

Marco Masini

Marco Masini

Marco Mengoni

Negramaro

Negramaro

Paola Turci

Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini Tattici Nucleari

Riccardo Cocciante

Tiziano Ferro

Tommaso Paradiso

Alessandra Amoroso

Andrea Bocelli

Brunori Sas

Calcutta

Calcutta

Cesare Cremonini

Diodato

Elisa

Emma

Ermal Meta

Fedez

Francesca Michielin

Francesco Gabbani

Gazzelle

Gigi D’Alessio

Musica Che Unisce è un progetto ideato e realizzato da:
In collaborazione con:
Grazie a:
Un ringraziamento speciale a tutti i protagonisti che hanno aderito generosamente all’evento!

Fonte: musicacheunisce.it

Nasce l’inno dei medici contro il coronavirus

Nasce l’inno dei medici contro il coronavirus

immagine spartito

Un video musicale per raccomandare ai cittadini di restare a casa. È quello realizzato dalla Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche (Fism) suonato e cantato da medici specialisti e rilanciato sui social della Fism e del Ministero della Salute.

Pur impegnati in un momento così difficile, un gruppo di medici da tutta Italia ha voluto trovare il tempo, tra un turno e l’altro, per prendere gli strumenti in mano e rilanciare l’invito ai cittadini a restare a casa. Il testo è stato scritto appositamente per loro dal maestro Giulio Rapetti Mogol che ha rivisto le parole originarie de “Il mio canto libero”, il classico della canzone italiana scritto con Lucio Battisti.

È così nata l’idea di interpretare la canzone, ovviamente a distanza, mettendo a valore le capacità musicali di tanti professionisti delle corsie di tutta Italia per sottolineare come il difficile lavoro negli ospedali debba essere sostenuto dall’impegno di tutti.

Ne è nato un vero e proprio inno che, pur nella fatica, non abbandona la speranza. Come recita il testo “adesso resta a casa, esci solo a far la spesa… domani un nuovo giorno sarà”.

Emergenza coronavirus: attivato il conto corrente per le donazioni

Annotazione 2020-03-19 140951

Emergenza coronavirus: attivato il conto corrente per le donazioni

18 marzo 2020

Come  previsto nell’ambito del Decreto Legge “Cura Italia” 

Fin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica del virus COVID-19 lo slancio solidale è stato molto forte e partecipato.

Per questo motivo – come  previsto nell’ambito del Decreto Legge “Cura Italia” – il Dipartimento della Protezione Civile ha aperto un conto corrente bancario dedicato.

Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico sia dall’Italia sia dall’Estero usando le seguenti coordinate bancarie:

Banca Intesa Sanpaolo Spa
Filiale di Via del Corso, 226 – Roma
IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387
BIC: BCITITMM

Fonte: Emergenza coronavirus: attivato il conto corrente per le donazioni

Facebook: facebook.com/DPCgov

Twitter: twitter.com/dpcgov

YouTube: youtube.com/channel/UC4fru33Tzpu0UhCIHChiNFA